Pigrizia, pollice valgo dello scrittore, occhi incrostati di proteine, scimmia fastidiosa, mutande lorde e altre cause minore sono i motivi principali per i quali i racconti di viaggio, quelli fatti di parole e aneddoti, ancora non tornano sulle pagine di questo blog.

Ah, e c’è anche che la fiamma sacra dello scrittore é sommersa dall’oceano pigro del “non me va”. E il “non me va” è dovuto a tante cose e certo non lo sto mica a raccontare a voi, pago uno psicologo per starmi ad ascoltare! (ma voi lo fareste a gratis …? Quasi quasi …)

Comunque piano piano almeno le foto le pubblico e dopo aver finito (o quasi!) di caricare quelle del Vietnam sono passato al LAOS!

Buona visione!

Album fotografico del LAOS