Auf Wiedersehen Italien 4


Bionde ragazze tedesche che bevono birra Negli anni passati ho sempre trascorso il Capodanno con gli amici in case e ville strappate alle grinfie degli ignari genitori in viaggio di piacere in qualche parte del Mondo.

Se facevamo parte dell’organizzazione i lavori di preparazione iniziavano svariate settimane prima con l’acquisto di generi alimentari, alcolici e degli addobbi e, soprattutto, con l’immancabile sistemazione di tutto l’apparato audio-video .

Un Capodanno, ricordo, fu fantastico : quell’anno volemmo strafare costruendo una struttura in legno all’interno della sala hobby della villa di una coppia di amiche. La struttura era uno specie di gazebo che si poggiava alle pareti e al soffitto e alla quale erano appese casse e luci sistemate a seguito di un sapiente studio condotto dal nostro MacGyver Guf .

Come al solito il 31 mattina eravamo ancora a carissimo amico e così serrammo i ritmi di lavoro per riuscire, a sera e stremati, a completare i lavori.

Le decine di persone invitate quella sera si divertirono parecchio , di me ricordo solo che dopo una quantità non calcolabile di alcool e grazie alla fatica accumulata sparii sotto un divano risvegliandomi solo a giorno fatto …

How a Woman can satisfy 12 men Quest’anno, però, si cambia registro !

Passeremo il Capodanno all’estero tentando di evitare la morte per congelamento in quel della Germania . Con il solito dovuto anticipo mi ero accaparrato, già a Novembre, i biglietti aerei della Ryan per Baden-Baden all’esorbitante cifra di 20€ a/r tutto incluso .

A questa prenotazione ho aggiunto, poi, quella di un’auto e quella della prima notte in cui arriveremo e che passeremo a casa di uno strano figuro tedesco che quasi certamente ci ucciderà e userà le nostre morbidi carni per il suo cenone di Capodanno, e tutto grazie ai consigli della buona Patsy !

Il resto del tragitto è abbozzato qui (e lo trovate anche a fine post) ma, proprio perchè è una bozza e non siamo vincolati da prenotazioni, tutto può essere cambiato in itinere !

Il giorno di Capodanno dovremmo essere a Stoccarda dove siamo riusciti a scroccare il cenone a casa di amici di amici che, per la serie "non ci credo ma è vero ",  si erano organizzati indipendentemente da noi (o forse proprio per sfuggire a noi ) e, a giochi fatti, raccontandoci reciprocamente i progetti per i festeggiamenti dell’ultimo dell’anno, abbiamo scoperto che ci saremmo trovati nella stessa città trovando cosa divertente quella di accordarci per passarlo tutti assieme.

Inutile dire che, anche se le temperature di Baden-Baden sono tra -5° e 5° e che, probabilmente, il resto dei posti che visiteremo non saranno di certo più caldi io partirò con l’inseparabile FLJ che stratificherò, sia sopra che sotto , con un indecente numero di abiti in perfetto accordo con la filosofia dell’abbigliamento a cipolla .

Se torneremo vivi vi racconteremo com’è andata!

Se …


Visualizzazione ingrandita della mappa


Se vuoi dire la tua ... DILLA!

4 commenti su “Auf Wiedersehen Italien