A scuola di fotografia 6


Non scatterò più immagini sfocate!

All’inizio era una semplicissima macchinetta a pellicola della KodakW (una delle rare con flash incorporato che andavano allora) regalo di mia nonna materna per la cresima .

Tempo dopo ecco arrivare l'OlympusW µ[mju:] Zoom 115 (sempre a pellicola) molto più evoluta della precedente (addirittura con il riavvolgimento automatico della pellicola ) e frutto di un regalo di compleanno. L’Olympus mi fece sperimentare la gioia di scattare fotografie decenti introducendo, però, il grande problema dell’archiviazione e della condivisione . Le fotografie stampate erano comode da mostrare agli amici ma comportavano parecchio lavoro di scansionatura per archiviarle e, soprattutto, i risultati non erano un granchè .

La soluzione arriva con la mia prima digitale : l’HP850 . Si trattava di una macchinetta ingombrante, soprattutto perchè dotata di un discreto zoomW ottico, che mi diede molte soddisfazioni. La gioia nell’utilizzarla durò finchè AlexB , un amico alle prime armi come me, non mi fece vedere una foto identica alla mia (eravamo andati in vacanza insieme in Irlanda ) ma scattata con una Nikon CoolpixW. La differenza, soprattutto nei colori, era palese: la mia HP sembrava aver scattato attraverso un vetro appannato mentre la foto della Nikon brillava di luce propria.

Sempre insieme allo stesso amico decidemmo nel Maggio del 2006 , poco prima di partire per gli USA così da avere qualche mese per impratichirci, di acquistare la nostra prima vera macchinetta fotografica : la Nikon D50 . Una reflexW che ci accompagna tutt’ora e frutto di tante soddisfazioni .

Dopo quasi 3 anni di uso amatoriale della mia reflex ho, finalmente, deciso di imparare ad usarla seriamente iscrivendomi (sempre insieme ad AlexB che in questo caso ho trascinato io in questa avventura) ad un corso di fotografia base presso l’Associazione Culturale Officine Fotografiche , consigliatami da un altro amico fotografo molto bravo.

Stasera alle 21 ci sarà la prima di una serie di lezioni di teoria che dureranno fino a fine Giugno e che si intervalleranno ad uscite sul campo per effettuare prove pratiche .

Potete tenere d’occhio i miei (spero) progressi dando un’occhiata, di tanto in tanto, al mio album su flickr !

L’immagine di Bart è stata ottenuta grazie al Bart Simpson Chalkboard Generator .


Se vuoi dire la tua ... DILLA!

6 commenti su “A scuola di fotografia